Post

GIUDICE DREDD

Immagine
Parliamo dei due, che dopo Robocop mi è venuta voglia, adattamenti cinematografici del famoso giudice della 2000AD, al secolo Joseph Dredd, creato dal duo  Wagner-Ezquerra. Si parte con il film del '95, dove il nostro giudice aveva probabilmente il suo momento di fama maggiore tra il fine anni 80 e inizi anni 90, tra il pezzo i'm law degli antrax, alcuni crossover a fumetti con i maggiori eroi DC, batman e soci oltre ad essere scritto in quel periodo da un certo Garth Ennis e altri autori in rampa di lancio...quindi ci sta, pensiamo in grande...e cosa ci sta di più ambizioso di ingaggiare l'attore che era stata la base di tante trasposizioni di quel personaggio a fumetti, sopratutto quelle più esagerate e grottesche,  con la sua leggendaria smorfia, ovviamente un certo Sylvester Stallone, ma qui nasce la grande contraddizione della pellicola, Stallone che al tempo era ancora una delle più grandi star del globo, poteva non farsi vedere per tutto il film coperto dal fondament

SPECIALE SAGHE...RITORNA...ROBOCOP

Immagine
 Si, si eccomi, i'm alive, a quasi un anno ritorno e tocca a... ROBOCOP La questione principale è ma il mitologico Paul Verhoeven piace il giudice dredd? lo conosce? perchè vedendo questo film è chiaro che qualcosa del giudice della 2000 AD c'è, basti vedere il casco-visiera insomma,  rimandi che poi si possono trovare anche nella marte dei mutanti del fantastico film atto di forza...io non ho trovato nulla a riguardo ma se qualcuno becca qualche info mi faccia sapere, comunque tornando a noi...Robocop, anche qui ad affiancare il nostro paul troviamo una schiera di numeri uno di film di genere, come rob bottin (con sto nome che altro poteva fare!?!) autore degli fx de la cosa di carpenter, Paul Tippet genio degli fx old school ed Edwards Neumeier alla sceneggiatura. Primo film del regista olandese diretto in america, appena arrivato il nostro disse di rimanere folgorato dalla società usa che in questo film viene ampiamente satirizzata, e sopratutto dalla televisione americana,

SPECIALE SAGHE...ANCORA...ALIEN

Immagine
Si, si come più volte spergiurato...tocca ad... ALIEN Come tanti grandi risultati dell'umanità, anche questo film nasce da un fallimento, la leggendaria trasposizione di dune da parte del genio jodorowsky, progetto enorme, assurdo, in pratica impossibile da realizzare ma che ispiro anche lucas per star wars...ne usci un documentario qualche anno fa sul quale butterei un occhio...da una costola di questo incontro-scontro di genialità pure e vivide, nasce appunto alien dove si trovano a collaborare gente come: hr giger, moebius, carlo rambaldi, chriss foss, dan o'bannon, walter hill, jerry goldsmith, ridley scott...se conoscete un altro progetto con tanta materia prima al lavoro fatemi un fischio, il film è ovviamente piccolo, quindi fattibile, la storia è semplice e diretta quasi a volersi concentrare su altro, il cast messo insieme è pieno di attori di talento, a partire da una giovanissima sigourney weaver e un quartetto di fenomeni come: john hurt, ian holm, henry dead

Stop Motion Mon Amour

Immagine
Penso che di animazione in generale ancora non ho parlato, mi piace molto ovviamente, per tanti i film d'animazione = cazzate per far incollare i bambini alla tv cosi guardo la partita in pace-do un paio di colpi (bumbum) alla moglie/amica/amante o qualsiasi altra cosa...invece no, cazzo, l'animazione è roba seria...quando poi parliamo di stop motion...vi dovete stare fermi proprio. Allora la stop motion è una tecnica da maniaci, diciamolo subito...da paladini del ordine e ammiratori dei dettagli, va per certi versi a recuperare la magia dello spettacolo dei burattini...la stop motion è quella tecniche dove vengono animati i pupazzi un fotogramma alla volta, quindi per ogni secondo di animazione ci sono 24 microspostamenti da fare per dare l'illusione del movimento...moltiplicate tutto questo pe un ora e mezza circa di film, ed avete un lavoro lunghissimo ed elaborato in maniera assurda, una volta era usata per gli effetti speciali, tipo le creature fantasy d

REWIND: I FILM RIVISTI DOPO UN VITA

Immagine
In questi giorni mi sono rivisto un paio di film che non vedevo veramente da tanto, almeno 10-15 anni...bello vedere come comunque te li ricordassi bene nello svolgimento, quindi la memoria sopratutto per la roba futile funziona ancora bene...ma ovviamente anni e anni da cinefilo e appassionato, ti hanno fatto evidenziare difetti ed apprezzare pregi, se una volta i film erano poco più che un passa tempo ora sono sempre un passa tempo....al quale però tieni molto e quindi ci hai lavorato su affinando gusti e giudizi...sotto il primo: DRACULA di BRAM STOKER Film del 1992, diretto dal mitologico Francis Ford Coppola, per ragioni di vil denaro alla fine, stava alla canna del gas e gli serviva un successo facile...bene da dove cominciare, l'aspetto tecnico del film è veramente molto curato: costumi, scenografie, fotografia e musiche risultano sublimi, veramente curate ed accattivanti, ci sono tante citazioni del horror del cinema muto con vari effetti artigianali riproposti ma a

SPECIALE SAGHE...DI NUOVO...TERMINATOR

Immagine
Come come? sui blog non si usa ripetere argomenti simili a breve distanza...? dovei scrivere di altro...? chissene...dopo predator, tocca a alien? no però presto, facciamo prima terminator va....ci ho preso gusto, se poi qualcuno legge va pure bene, se no uguale come sempre. E' il 1981,  james cameron è a roma a curare la post produzione del suo primo film, pirana paura, prodotto dal re dei b-movie roger corman, il film è una schifezza che cameron non riuscirà a completare perchè cacciato dal progetto...sarà stato questo, sarà stata una amatriciana bella pesa, un imbriacatura di frascati ma una di queste notti cameron ha un sogno cioè un incubo...uno scheletro metallico che si erge tra le fiamme, il resto è leggenda... THE TERMINATOR da qui nasce il progetto di terminator, film a budget modesto ma dalle tante idee vincenti, che dire su questo piccolo grande cult, il film di base è come un horror, il terminator viene trattato come uno dei boogeyman che andavano tanto in queg

MA QUANTE SAGHE VI FATE..? SPECIALE SULLE SAGHE....PREDATOR

Immagine
No, non è l'angolo del perv ma giusto dei riassunti su alcune saghe cinematografiche, con vari aneddoti e considerazioni personali...allora, an du trua (poco spoiler giuro): PREDATOR primo film del '87, venuto su un pò a culo dalla lavorazione travagliata e piena di vicende divertenti...allora, la defunta ahimè fox, sta ancora contando i soldi per il successo strepitoso di aliens di james cameron, e giustamente dicono: ma ne vorremmo ancora di più...e allora tra le mani gli capita lo script di questo predator, film che nasceva praticamente da un meme ante-litteram, dagli autori jim e john thomas: ma dopo rocky IV balboa può combattare solo contro un alieno per trovare un avversario alla sua altezza dopo ivan drago?...quindi aliens + rocky IV = predator...e così parrebbe facile, il produttore è un novellino del settore come john davis, entra nel cast un schwarzy in piena rampa di lancio dopo i successi di conan e terminator, c'è pure apollo, un cast di supporto pieno